Homepage>Guide per le aziende>Competenze & Gestione nel Retail>Arredamento negozio per animali: quale scegliere per rendere efficace l'esposizione dei pet shop
time5 minuti di lettura

Arredamento negozio per animali: quale scegliere per rendere efficace l'esposizione dei pet shop

Arredare negozio di animali

Indice dei contenuti

La passione per gli animali - viva in te da sempre - ti ha condotto, dopo un periodo di lunga riflessione, a capire che la tua ambizione di possedere una tua propria attività dovesse coniugarsi con l’amore incondizionato verso gli amici più fedeli dell’uomo. Gatti, cani, pesci rossi, canarini, roditori… Proprio tutti, nessuno escluso! Ed ecco che il desiderio di aprire un negozio di animali è divenuto sempre più forte fino a convincerti di renderla realtà. Ovviamente, come ogni attività del retail che si rispetti, anche la scelta dell'arredamento può giocare un ruolo importantissimo nel determinare il tuo successo. Non preoccuparti, se sei alla ricerca dei migliori consigli sull’argomento, ci pensiamo noi di Commesse.it!

Come arredare un negozio per animali?

Noi comprendiamo piuttosto bene la tua scelta di aprire un negozio per animali: non solo perché si tratta di una fetta di mercato piuttosto redditizia ed in crescita negli ultimi anni, ma anche e soprattutto perché avere la fortuna di veder scodinzolare tutto il giorno le amorevoli codine dei tuoi visitatori-tipo non ha prezzo! E proprio perché i nostri fantastici piccoli amici riescono a infondere una quantità smisurata di gioia e dolcezza, è essenziale costruire un ambiente fatto su misura che tenga conto delle loro esigenze. L’arredamento è per cani e gatti, certo, ma anche per i rispettivi padroni: alla fine saranno questi ultimi che pagheranno! Scegliere l’arredamento giusto per il proprio negozio è tutt’altro che una missione complicata, anzi, forse la più divertente dopo aver compilato tutta una serie di documenti burocratici per poter aprire al pubblico. Sarai al contrario ripagato di tutte le fatiche! Ma cosa c’è da sapere in merito all’impostazione dello stile della propria attività dedicata agli animali?

Innanzitutto, una piccola considerazione: se per avviare il tuo business hai deciso di appoggiarti ad un franchisor, ossia una grande catena con numerosi punti vendita, probabilmente dovrai accontentarti di un limitato margine di personalizzazione. Questo perché sarà l’azienda a cui ti sei affidato a fornirti le linee guida su come gestire il tuo negozio, a partire dai prodotti in vendita alla loro esposizione, scelta dei mobili e dei colori… Ti sarai accorto anche tu, da ex-cliente, che quasi tutti i negozi appartenenti alla stessa catena sono molto simili tra di loro, ed è proprio questo che intendevamo. Ovviamente il discorso cambia se invece l’attività è di tua proprietà, lì sì che ci sarà da divertirsi: potrai sbizzarrirti come meglio credi!

Abbiamo pensato di dedicare i prossimi paragrafi ai due ambienti fondamentali di ogni negozio - gli interni e la vetrina -, così da sostenere la tua missione di dedicare un’esperienza di design del tuo pet shop unica nel suo genere!

Gli interni di un negozio per animali

Gli interni sono una parte troppo importante per non essere curata al dettaglio, d’altronde tutto parte proprio da lì. E se è pur vero che nessun cucciolo a quattro zampe verrà mai a complimentarsi con te circa l’arredamento del tuo negozio, dovrai comunque operare sempre in quest’ottica:

  • Dovrai studiare con accuratezza tutti gli spazi a tua disposizione per cercare di valorizzarli al meglio e sfruttare, dove possibile, la metratura nel suo complesso senza generare confusione;
  • Il percorso di acquisto all’interno del punto vendita dovrebbe essere il più lineare e semplice possibile, ricordando che anche i nostri compagni animaletti dovranno avere la possibilità di muoversi con facilità.

Per quanto possa sembrare assurdo suggerirtelo, prova a chiederti cosa ti aspetteresti di trovare all’interno del tuo negozio se fossi un animale. Senza viaggiare troppo in là con la mente, ci sono alcune idee che secondo noi meritano al 100% di essere considerate. Magari una boutique per cani, ad esempio, o un vero e proprio spazio dedicato alla toelettatura. Così come un’area dedicata dove potersi divertire e testare i giochi che metti in vendita, così da sostenere anche il padrone nel comprendere cosa acquistare. E fidati di noi, se il suo amico del cuore non riuscirà a staccarsi da quella pallina, non ci saranno dubbi che riuscirà a portarsela a casa. Incassi per te, felicità per loro!

La vetrina di un negozio per animali

Non meno importante è l’esposizione degli articoli in vetrina, che dovrà suggerire cosa si potrà trovare una volta varcata la soglia dell’ingresso. Questo però dipenderà anche dal tipo di negozio che possiedi, da quanto è grande la tua vetrina, dove si posiziona (se in una strada trafficata oppure all’interno di un centro commerciale). Certo è che - purtroppo - nessun animale avrà la facoltà di comprendere le tue scelte, quindi dovrai cercare di essere il più efficace possibile generando la massima curiosità nel padrone. In linea di massima potrai pensare di agire in questo modo:

  • Scegli accuratamente i tutti i prodotti che secondo te possono risultare maggiormente attrattivi, magari per via del loro packaging;
  • Se in quel particolare momento ci sono offerte attive decora la vetrina sponsorizzando il più possibile in modo tale che sia chiaro a chi si trova fuori;
  • Gioca con colori e luci per mettere in risalto tutta la zona che si troverà sotto i riflettori, così che sia sempre ben visibile.

Non dovrai certo fare tutto da solo: esistono numerosi ruoli specializzati, quali visual merchandiser e vetrinisti, che non vedono l’ora di sostenerti in questa bellissima attività. Jobtech può aiutarti a trovarli: con i nostri servizi di outsourcing e somministrazione di lavoro, penseremo noi a tutte le esigenze che riguardano la scelta del personale del tuo negozio!

Ti è piaciuta la guida? Condividila!

Potrebbe interessarti...

Tra i tuoi sogni c'è da sempre quello di aprire un supermercato, ma non hai idea da dove iniziare? Scopri tutte le informazioni sull'argomento in questa guida fatta su misura per te.
Leggi guida
Arredare un negozio di ottica senza sapere da dove iniziare può essere parecchio complesso, ecco perché abbiamo scritto per te questa guida!
Leggi guida
Desideri aprire un negozio di ottica? Scopri tutti i dettagli su dove e come farlo in questo articolo!
Leggi guida