Homepage>Guide per le aziende>News del settore Retail>Normativa su saldi per i negozianti: cosa devi sapere?
time5 minuti di lettura

Normativa su saldi per i negozianti: cosa devi sapere?

Vissuti dalla parte opposta del bancone, i saldi son tutt'altro che divertenti! Tra leggi e disposizioni, in questo articolo vogliamo aiutarti a togliere ogni dubbio sull'argomento.

Normativa sui saldi

Indice dei contenuti

Abbiamo visto in un nostro precedente articolo che il settore del retail è ampio e complesso, con tutte le sue figure professionali, i livelli del CCNL commercio ed imprese attività di diverso tipo.

Noi di Commesse.it conosciamo il potenziale di lavorare in questa realtà, ed è per questo che in questa guida vogliamo aggiungere un tassello alla tua conoscenza e parlare di saldi. Se sei un/a negoziante o un/a commesso/a e sei interessato/a a conoscere tutto sulle normative e la regolamentazione dei saldi, sei capitato/a nel posto giusto!

La differenza tra saldi e vendite promozionali

Sapevi che c’era una differenza? Probabilmente è risaputa, ma noi ci teniamo a non lasciare nulla al caso. Con il termine saldi si intendono le vendite a prezzi ribassati di diverse tipologie di prodotti stagionali o appartenenti al settore della moda. Solitamente i saldi avvengono a fine stagione e più in particolare in due periodi distinti dell’anno, dopo le feste natalizie e nelle prime settimane della stagione estiva. Ti è mai capitato al centro commerciale di essere sommerso dalle persone in fila alla cassa? Ecco, probabilmente è successo proprio durante il periodo dei saldi.

Le vendite promozionali invece non sono “stagionali”, nel senso che non per forza c’è un periodo esatto in cui possono essere proposte. Si tratta di offerte vantaggiose applicate a prodotti (anche in questo caso, di diverso tipo) per periodi di tempo relativamente limitati. Si possono istituire per situazioni particolari quali vendite di liquidazione per cessata attività, un rilancio di un negozio o più semplicemente per farsi pubblicità. Come richiedere un permesso di svendita fuori stagione? Basterà richiedere l’autorizzazione al proprio comune almeno 20 giorni prima dell’inizio dell’attività.

Nonostante si tratta in entrambi i casi di sconti e promozioni dedicate ai clienti, la differenza è che su come fare una vendita promozionale non ci sono vincoli specifici legati ad un periodo e può essere comunicata al pubblico in qualsiasi modo. I saldi invece sono regolati da leggi e normative e previsti in particolari momenti dell’anno, per cui c’è sempre un inizio e una fine dei saldi prestabilita dalla legislazione sul commercio.

Normative: come funzionano i saldi per il negoziante?

Innanzitutto, se ti stai chiedendo se i saldi sono obbligatori, la risposta è no. Non tutti i negozi infatti decidono di aderire, soprattutto se si tratta di beni che nel tempo non sono soggetti a deprezzamento. Ad esempio: ti è mai capitato di entrare in un negozio di abbigliamento di lusso e trovare un cartellino con un prezzo scontato? È veramente molto raro, e solitamente è una scelta che deriva da una politica interna del brand.

Posto quindi che aderire ai saldi non è obbligatorio, esiste però una normativa per i saldi? La risposta è affermativa: tutte le disposizioni in materia sono sancite dall’Articolo 15 del D.Lgs. 31 marzo 1998 n.114/98 che stabilisce, a grandi linee:

  • le finalità per cui possono essere applicati i saldi e cioè in questo caso il deprezzamento se non venduti i prodotti entro un certo periodo di tempo;
  • modalità di svolgimento della pubblicità rivolta al consumatore, stabilite dalle Regioni;
  • l’esposizione dei prezzi per cui va mantenuto visibile anche il prezzo originale;
  • i periodi e la durata dei saldi a detta, anche in questo caso, delle Regioni.

Se tutto è in regola, via alle danze: i saldi possono iniziare! Vediamo però insieme quali importanti obblighi sono a carico dei negozianti per il corretto svolgimento delle loro attività.

Cosa è obbligatorio nei saldi?

Insomma, sembrava tutto troppo bello per essere vero se non ci fossero state regole eda seguire. Queste infatti non sono obbligatorie solo per il negoziante ma si possono estendere anche per il consumatore. In particolare i negozianti, per garantire un corretto svolgimento degli acquisti nel periodo dei saldi, saranno soggetti ad alcuni obblighi, quali:

  • esporre in maniera chiara ed inequivocabile il prezzo originale e quello scontato della merce, con la relativa percentuale di sconto;
  • dividere in maniera chiara la merce in saldo da quella non scontata; come allestire il negozio per i saldi non è una pratica scontata;
  • dare la possibilità di effettuare il cambio se il prodotto è difettoso, mentre è a discrezione del negoziante dare la possibilità di effettuarli se non la merce presenta vizi;
  • accettare il pagamento con carte di credito. I consumatori, d’altro canto, potranno decidere di lasciarsi prendere dall’emozione di acquistare senza consapevolazza oppure effettuare scelte sensate, rispettando semplici accortezze:
  • controllare sempre il prezzo sul cartellino, al fine di evitare brutte sorprese alla cassa;
  • conservare sempre lo scontrino, indispensabile per effettuare i cambi;
  • scegliere consapevolmente la merce da acquistare.

La normativa regionale sui saldi

Nonostante il decreto sopra citato possa fornire importanti linee guida per la regolamentazione dei saldi, le regioni (in forma autonoma) possono disciplinare le modalità di svolgimento, la pubblicità da destinare ai clienti, ma anche i periodi e la durata delle vendite di liquidazione e dei saldi. Ovviamente, per poterlo fare è necessario consultare gli enti locali e le imprese del commercio, ma a prescindere da questo hanno molto potere decisionale.

Questo è uno dei principali motivi per cui, ad esempio, i saldi non iniziano sempre nello stesso giorno in tutte le regioni d’Italia, e possono finire in momenti diversi pur rispettando lo stesso periodo dell’anno.

Dopo aver letto questo articolo pensi di essere pronto per affrontare al meglio i saldi di fine stagione? Jobtech è un agenzia per il lavoro 100% digitale, e sappiamo bene quanto possa essere importante selezionare il personale giusto da inserire nel tuo team. Se sei interessato ai nostri servizi, possiamo parlare insieme di somministrazione di lavoro, staff leasing e ricerca del personale. Non vediamo l’ora di conoscerti!

Ti è piaciuta la guida? Condividila!

Potrebbe interessarti...

Allestire il proprio negozio per i saldi non è un'attività semplice, lo sappiamo. Ecco perché ci siamo noi a darti tutte le dritte necessarie!
Leggi guida
Pensi che nel tuo piccolo paese non possa essere profittevole aprire un'attività del settore retail? Ti sbagli: continua a leggere questo articolo e scopri di più sull'argomento!
Leggi guida
Natale sta arrivando: cosa c'è di più divertente di curare l'allestimento del tuo negozio per le feste? Non vediamo l'ora di aiutarti con i nostri consigli e suggerimenti!
Leggi guida