Homepage>Guide per le aziende>Recruiting & HR nel Retail>Le domande da fare ad un colloquio per commessa
time5 minuti di lettura

Le domande da fare ad un colloquio per commessa

L'iter di selezione del personale da inserire nel tuo negozio è iniziato, ma non sai come gestire un colloquio nella maniera giusta? Puoi cominciare leggendo questa guida!

domande da fare per colloquio da commessa

Indice dei contenuti

Hai appena aperto il tuo nuovo negozio ed è il momento di inserire persone nella tua squadra? Questo è un passo molto importante per ogni datore di lavoro, e molto spesso non è facile stabilire a priori cosa chiedere ad un colloquio. Se hai bisogno di consigli o di supporto, continua a leggere la nostra guida: possiamo aiutarti a correggere alcuni possibili errori di un colloquio in vista!

L’importanza della figura del commesso/a

Prima di iniziare questo approfondimento vogliamo farti riflettere brevemente sull’importanza di questo ruolo. I commessi addetti alle vendite sono figure professionali che molto spesso vengono sottovalutati nonostante svolgano un lavoro fondamentale a stretto contatto con il pubblico.

Ricordati, prima di valutare i candidati che ti invieranno il curriculum, che molto probabilmente starai per chiedere loro di lavorare con turni lunghi e variabili, durante i giorni festivi e a ritmi non sempre facili. Se prima di aprire una tua attività hai già avuto esperienza in questo settore (magari nello stesso ruolo) potrai ben comprenderli quando si siederanno di fronte a te. Lo abbiamo visto quando abbiamo parlato dei livelli del CCNL Commercio: non è un lavoro super vendibile al 100%, per le ragioni appena discusse e soprattutto perché si sa quanto guadagna un commesso, per questo è importante imparare a valorizzarli come meritano. Ora che abbiamo affrontato una brevissima questione etica in cui crediamo molto, vediamo insieme quali sono le skill richieste ad un candidato affinché venga scelto per il ruolo di commesso/a!

Le competenze che deve avere un commesso

Lo abbiamo visto, quello del commesso/a è un ruolo estremamente importante e ovviamente per poter essere un eccellente addetto/a alle vendite sarà necessario avere delle competenze indistinguibili, proprie solo di questa figura professionale!

Un commesso/a può arrivare ad occuparsi di più mansioni nell’arco della stessa giornata, come ad esempio l’accoglienza e assistenza del cliente, l’attività di cassa, l’allestimento e la pulizia del negozio, la stesura di un mansionario… Capirai bene che non si tratta solo di piegare e riordinare i vestiti!

Quali sono quindi le competenze fondamentali che deve avere un commesso? Chiaramente molte di queste dipendono dalla personalità di ogni individuo, ma possiamo senz’altro individuarne alcune principali, tra cui:

  • Ottime doti relazionali e orientamento al cliente
  • Buona conoscenza di una lingua e, possibilmente, anche di una seconda (inglese)
  • Precisione, ordine e organizzazione
  • Senso estetico
  • Problem solving
  • Consapevolezza e positività

Cosa chiedere ad un colloquio per commesse/i

Il momento dei colloqui è finalmente arrivato: come muoversi e quali sono le domande da fare? Innanzitutto, cerca di mettere il/la candidato/a a proprio agio: stai parlando con una persona prima che con un possibile dipendente, quindi è importantissimo soprattutto per iniziare a creare un rapporto di fiducia reciproca. Puoi iniziare con un semplicissimo “parlami di te”, così da dare spazio a chi hai di fronte per potersi raccontare in tutti suoi pregi e le sue sfaccettature, per poi arrivare alle competenze ed esperienze, che ovviamente sono l’oggetto del colloquio!

Evita le domande troppo personali sulle esperienze di vita non strettamente correlate al lavoro come informazioni sulla sua situazione familiare, relazione sentimentale… queste informazioni non solo non serviranno concretamente ai fini del lavoro e della posizione, ma metteranno il candidato in forte imbarazzo e lo faranno sentire costretto/a a risponderti. Un pessimo inizio per il vostro rapporto lavorativo!

Concentrati invece sulle sue qualità come commessa e sui suoi obiettivi per il futuro in ambito lavorativo, aspirazioni a cui ambisce, esperienze precedenti, percorso formativo, pregi e difetti da poter migliorare… Molte di queste informazioni le avrai già trovate sul suo curriculum, ma è sempre bello sentirle raccontate da un candidato/a entusiasta di iniziare una nuova avventura! Certo, perché il più delle volte quando una persona applica per una posizione nella tua attività in parte è perché ti ha già scelto dandoti fiducia, e tu non puoi fare altro che ripagarla investendo il 100% della tua professionalità durante il colloquio! Ti forniamo alcuni semplici esempi da cui prendere spunto:

  • Quali sono le esperienze del tuo percorso formativo che ti hanno aiutato/a a comprendere che volevi fare questo mestiere?
  • Come ti vedi tra cinque anni, lavorativamente parlando?
  • Qual è il tuo valore aggiunto, il contributo massimo che daresti a quest’azienda se venissi selezionato?
  • Hai già avuto esperienze in questo settore o come commesso/a?
  • Mi dica un suo pregio e un suo difetto che i suoi colleghi dovrebbero sapere!

La tematica chiaramente è molto delicata e ci sarebbe tanto di cui parlare. Noi siamo sicuri che se seguirai le nostre dritte non avrai problemi a selezionare le persone adatte per lavorare nel tuo negozio! Altrimenti potresti valutare di affidarti ad un’agenzia per il lavoro, e Jobtech è in prima linea, pronta per aiutarti in maniera digitale con i suoi servizi di somministrazione di lavoro, staff leasing e ricerca del personale. Insieme possiamo parlare della tua attività e trovare la soluzione più giusta per te. Adesso che conosci le nostre opportunità, non ti resta che contattarci!

Ti è piaciuta la guida? Condividila!