time4 minuti di lettura

Gestire diversi metodi di pagamento e imparare a dare il resto: te lo insegniamo noi

Metodi di pagamento e resto

Indice dei contenuti

Durante le lezioni di matematica a scuola - nonostante fossi sempre seduto in prima fila - non hai mai prestato troppa attenzione e oggi ti ritrovi a lavorare in un negozio con qualche difficoltà nel dare il resto ai clienti? Non preoccuparti, commesse.it ha pensato anche a questo: scopri in un approfondimento dedicato tutto quello che devi sapere per imparare a fare calcoli veloci e dare il resto in modo efficace!

Quali metodi di pagamento esistono in negozio?

Dallo scambio di merce ai contanti fino ad arrivare ai pagamenti elettronici e addirittura con assegno, dobbiamo proprio ammettere che il settore della vendita al dettaglio è parecchio evoluto nel corso degli anni. Chi l’avrebbe mai detto - nel lontano Ottocento - che un giorno sarebbe bastato appoggiare un telefono verso la cassa per poter completare una transazione di acquisto con successo? È una realtà che ha visto coinvolti tutti i professionisti impiegati nel mondo del retail che - di conseguenza - hanno dovuto imparare tecniche sempre più nuove e rimanere sempre aggiornati. Di cosa stiamo parlando? Di come usare la cassa, ad esempio! Un aggeggio complesso ma utilissimo, che sicuramente chi si occupava di vendite nel Medioevo ci invidierebbe: a quei tempi era molto comune il gioco del resto!

Insomma, tra le tante cose da inserire nel manuale “imparare a fare la cassiera nel modo giusto”, non solo c’è la comprensione del funzionamento di un registratore di cassa (che come abbiamo visto nasconde qualche criticità) ma anche una solida conoscenza circa i metodi di pagamento accettati in un punto vendita. Premesso che questi possono cambiare a seconda del tipo di negozio e di tipologia di prodotti offerti, tendenzialmente possiamo trovare i seguenti:

  • Contanti;
  • Carte di credito o debito;
  • Carte prepagate;
  • Pagamento mobile;
  • Finanziamenti.

Nel caso degli acquisti online, poi, le possibilità si moltiplicano: si potrà anche pagare con bonifico, assegno, a rate oppure alla consegna. Chiaramente questo non ti compete se lavori in un negozio fisico, ma ci sembrava giusto informarti! Ma torniamo a noi… Se la domanda a cui vogliamo rispondere è “Come dare il resto alla cassa?” allora sicuramente stiamo parlando di pagamento in contanti, perché con qualsiasi tipo di carta non dovrai farti alcun tipo problema. Tutto sarà automatizzato grazie alla cassa, il che significa per te zero fatica!

I nostri trucchi per dare il resto nel modo giusto

Fare il cassiere non è semplice, soprattutto se lavori per un noto brand di abbigliamento, magari all’interno di un centro commerciale; il tutto si amplifica il fine settimana, nei giorni dei saldi e durante le festività. La capacità di gestire situazioni stressanti - solitamente sempre richiesta ai futuri lavoratori di questo settore - è importantissima e può davvero salvare in una classica giornata-no!

Chi lavora in un negozio di vestiti oppure all’interno di un supermercato spesso si trova a turnare rispetto alle varie mansioni, ed è davvero raro che si ritrovi in cassa per tutto il tempo. Questo avviene innanzitutto per suddividere le varie responsabilità tra i membri del team, ma anche per permettere a tutti di destreggiarsi in attività anche meno impegnative. E gestire la cassa lo è di certo! Tuttavia - come per tutti - arriverà anche il tuo momento. Per questo abbiamo pensato di regalarti alcuni semplici consigli per aiutarti a non commettere più errori!

No al calcolo mentale

Se pensi di non essere portato per tenere a mente i calcoli - cosa assolutamente lecita e di cui non devi vergognarti - non rischiare di sbagliare di fronte al cliente per così poco: hai a tua disposizione la cassa che esegue i calcoli in modo automatico, sfruttala più che puoi anche se richiede più tempo!

Allenati fuori dall’orario lavorativo

Ogni occasione è buona per imparare, soprattutto quando non ti trovi tra le mura del tuo negozio. Quando hai tempo, dedicati a delle pratiche sessioni di esercitazione e prova a sviluppare - con un po’ di costanza e pazienza - le tue doti analitiche: senza fretta e ansia da prestazione, diventerai un vero esperto!

Chiedi supporto se necessario

Questo probabilmente è il consiglio più vecchio del mondo, ma arriva dal più profondo del nostro cuore: imparare a dare il resto è una di quelle cose che prima o poi si impara - un po’ come andare in bicicletta - ma niente sarà possibile senza una buona dose di formazione e sostegno da parte dei tuoi colleghi e del tuo datore!

In conclusione, cos’altro potremmo dire se non che lo stipendio di una cassiera al supermercato è davvero super meritato? Beh, adesso che dare il resto è una pratica che non ti mette più in crisi, cosa aspetti a cercare la tua prossima opportunità lavorativa?

Consulta i nostri annunci in evidenza per lavorare come Cassiere!
Brescia (BS) - 25121
Scadenza offerta il 26 ott 2022
Visualizza offerta

Brescia (BS) - 25121

people1 posizione aperte

peopleTurni nel fine settimana

peopleFull time a tempo det. (3 mesi)

peopleGDO

Monza (MB) - 20900
Scadenza offerta il 25 ott 2022
Visualizza offerta

Monza (MB) - 20900

people1 posizione aperte

peopleTurni nel fine settimana

peopleFull time a tempo det. (6 mesi)

peopleAlimentare

Milano (MI) - 20121
Scadenza offerta il 21 set 2022
Visualizza offerta

Milano (MI) - 20121

people1 posizione aperte

peopleTurni nel fine settimana

peopleFull time a tempo det. (6 mesi)

peopleAlimentari

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

?La password deve avere almeno 8 caratteri
?Te lo chiediamo per mostrarti i lavori più vicini a te

Potrebbe interessarti...

Vogliamo offrirti una panoramica a 360° del settore retail: ecco perché in questo articolo vogliamo parlare delle ferie forzate non maturate!

Leggi articolo

Come sono disciplinati i giorni di riposo nel CCNL Commercio e più nel dettaglio nel settore retail? Scoprilo in questo articolo!

Leggi articolo

Ti sei sempre chiesto come accogliere al meglio i clienti in negozio? Questo articolo è perfetto per te!

Leggi articolo