Homepage>Blog>Percorsi di Carriera nel Retail>Direttore di supermercato: chi è, come diventarlo e quanto guadagna?
time4 minuti di lettura

Direttore di supermercato: chi è, come diventarlo e quanto guadagna?

Direttore di supermercato: come diventarlo

Indice dei contenuti

Probabilmente fino ad oggi non avevi ancora valutato l’idea di una carriera direttiva nei supermercati… Non ne sapevi nemmeno l’esistenza, di un ruolo da direttore di supermercato! Tuttavia, in effetti credi di poter avere proprio tutte le carte in regola. Noi lo crediamo tanto quanto te, per questo abbiamo pensato di scrivere un articolo che possa accompagnarti alla scoperta del ruolo!

Direttore di supermercato: di cosa si occupa

Nei nostri articoli abbiamo affrontato tante volte l’argomento: la grande distribuzione alimentare, caratterizzata da medie o piccole realtà che siano, offre davvero tantissime opportunità di impiego, tante quante sono le mansioni in un supermercato. Il direttore di supermercato, detto anche “responsabile di filiale”, è proprio una di queste.

L’altra caratteristica del settore dei supermercati è la sua struttura gerarchica - che potremmo definire piramidale - in cui le professioni di rilievo (come in questo caso, il direttore del supermercato) si trovano in vetta. Ma non per perché siano più importanti di altre, bensì perché si occupano di attività di supervisione, pianificazione di strategie… È quindi richiesto che abbiano competenze più specifiche ed esperienza maturata all’interno del settore per poter un giorno ambire a posizioni con maggiore responsabilità!

Il direttore di un supermercato, innanzitutto, non è il direttore dell’intera catena. Né del marchio a cui appartiene, per intenderci, bensì è il responsabile sull’andamento del negozio. Ricordi quando ti abbiamo parlato di come diventare store manager? Ecco, la posizione è molto simile, se non fosse che store manager è un termine che si usa più che altro nel settore dell’abbigliamento. Nonostante questo le sue mansioni sono molteplici, e tutte importantissime. Vediamole insieme:

  • Pianifica gli obiettivi commerciali del punto vendita e ne supervisiona l’andamento;
  • Gestisce e supervisione del personale;
  • Si occupa dei rapporti con la clientela e delle operazioni con la sede centrale;
  • Pianifica e coordina i progetti promozionali;
  • Revisiona periodicamente i piani marketing;
  • Protegge il patrimonio aziendale in tutte le sue forme;
  • Controlla l’allestimento della merce in vendita e il corretto funzionamento di tutti gli strumenti all’interno del supermercato.

Competenze e percorsi per diventare direttore di supermercato

Beh, insomma, non un lavoro da tutti. Ogni responsabilità comporta sicuramente grandi competenze ed è proprio questo che viene richiesto ogni giorno al direttore di supermercato: di attingere dalla propria esperienza per rivoluzionare il successo dell’attività. Posto che quindi questo è il primo requisito per poter intraprendere questa carriera, potrebbe addirittura essere richiesto un titolo di studio affine ad un percorso economico e/o di marketing. E ne esistono di molteplici, anche orientati verso il settore alimentare nello specifico! Ma non solo, sarà inoltre indispensabile possedere leadership e organizzazione, problem solving, un'eccellente capacità di mediazione… Insomma, un professionista che senz’altro potremmo definire completo.

Per quanto riguarda i percorsi, oltre a quelli di tipo universitario già citati, esistono numerose altre alternative un po’ meno impegnative, ma a volte più onerose. I corsi privati infatti hanno purtroppo questa peculiarità, diventando in questo modo non accessibile a tutti. Prima che la laurea diventasse praticamente indispensabile, il direttore di supermercato aveva una sola possibilità davanti a sé: la gavetta. Si iniziava ad operare nel settore da mansioni di minor responsabilità (magari facendo proprio da allievo al direttore) fino ad un giorno poter ambire alla posizione direttiva tanto desiderata!

Stipendio del direttore di supermercato

E qui arriva il bello! Riferendosi ad una professione manageriale, con il direttore del supermercato stiamo senz’altro parlando della retribuzione più alta dell’intera struttura piramidale accennata nel primo paragrafo. Ovviamente non percepirà quanto il titolare della catena, non esageriamo… Ma diciamo che, con un range che oscilla dai 1700€ e i 2500€ netti al mese, il direttore di supermercato non se la passa affatto male!

È anche vero che dietro questi numeri coesistono impegno e dedizione, ma soprattutto tanta pazienza. Lavorare in un supermercato non è affatto semplice: i turni sono lunghi e faticosi, la clientela è numerosa e particolarmente esigente, e tanti altri aspetti che rendono questa professione incredibilmente impegnativa. E il direttore del supermercato è un vero duro!

Siamo riusciti a farti appassionare di questa professione? Il settore del retail, per quanto ampio e complesso, riesce a darti moltissima soddisfazione! Se desideri farti strada in questo mondo, corri a consultare le nostre offerte di lavoro per provincia e candidati alle nostre offerte: il prossimo responsabile di supermercato potresti essere proprio tu!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

Email
Password
?La password deve avere almeno 8 caratteri
CAP in cui vivi
?Te lo chiediamo per mostrarti i lavori più vicini a te

Potrebbe interessarti...

Centri commerciali, negozi, supermercati… Il promoter può trovare impiego davvero dappertutto! Scopri tutti i dettagli in questo articolo!

Leggi articolo

Non avevi ancora valutato un'opportunità di carriera come addetto/a del reparto ortofrutta? Scopri i dettagli in questo articolo!

Leggi articolo

Cosa bisogna sapere per diventare cassiere al supermercato? Leggi il nostro articolo e non ci saranno più segreti!

Leggi articolo