Homepage>Blog>Percorsi di Carriera nel Retail>Come diventare il perfetto store manager?
time5 minuti di lettura

Come diventare il perfetto store manager?

come diventare manager di negozio

Indice dei contenuti

Chi è il tanto nominato store manager e cosa bisogna sapere sulla sua figura professionale? Se queste sono solo alcune delle domande che ti sei sempre posto, ti trovi esattamente nel posto giusto!

Shop manager chi è?

Lo store manager, o lo shop manager, è uno dei tanti protagonisti del settore retail che si distingue tra tutti per un semplice motivo: è il diretto responsabile di un punto vendita. Non è il capo dell’attività, attenzione, ma è una figura chiave fondamentale a cui è subordinato il corretto funzionamento non solo del negozio fisico, ma anche del magazzino, della gestione del personale, delle strategie commerciali… e molto altro! Insomma, sulle sue spalle c’è un bel carico di responsabilità.

Per molto tempo si è pensato che quella di store manager fosse la massima evoluzione della professione di un commesso che ci aveva creduto abbastanza. Seppur possa essere in molti casi ancora così, sta di fatto che il referente di negozio è una risorsa preziosa e qualificata, che vanta un curriculum vitae ricco di competenze ed esperienze professionali.

Store manager cosa fa? Le mansioni del responsabile di negozio

Qualcosina sulle sue attività l’abbiamo già anticipato, ma andiamo nel dettaglio per non lasciare nulla al caso. Trattandosi, come abbiamo visto, di una figura a cui è affidata la gestione del negozio (in questo caso intendiamo di abbigliamento come di qualsiasi altro punto vendita), ha la fortuna di essere affiancato dal vice store manager, un ruolo di massimo supporto per lui. Perché questo? Per non farlo impazzire né perdere il senno nello svolgimento delle sue millemila attività!

Ma non solo, lo manager si interfaccia con tutte le risorse all’interno del negozio e proprio per questo motivo, tra le altre cose, svolge compiti di supervisione e formazione proprio sulle stesse. Si dedica quindi all’impostazione della turnistica, le assunzioni dei dipendenti, stabilisce le mansioni, si preoccupa della risoluzione dei conflitti interni ed esterni… Avere quindi una predisposizione al lavoro di squadra, ma soprattutto un forte senso di leadership, devono essere le due principali caratteristiche di un buon store manager. Non è facile coordinare un team, a prescindere da quali siano le sue dimensioni!

Si occupa poi di un aspetto prettamente più economico, come attività promozionali, potenziali sviluppi commerciali dell’attività, le campagne pubblicitarie, si assicura che i clienti ricevano un’ottima customer experience (il cui significato è legato alla soddisfazione del consumatore). Inoltre, dovendo conoscere per filo e per segno ogni aspetto del punto vendita che gestisce non sarebbe strano trovarlo impegnato anche in attività più modeste come l’allestimento del negozio, il sostegno al personale addetto alla vendita, attività di cassa e molto altro!

Come diventare store manager?

Sappiamo che ti interessa questo percorso professionale, ed è per questo che ci teniamo a raccontarti tutti i dettagli di cui hai bisogno. Ti rassicuriamo subito: non c’è un percorso specifico tantomeno un corso di studi propriamente orientato verso questa professione. Si tratta di una mansione la cui evoluzione, ma soprattutto il successo in termini di richiesta sul mercato, sono particolarmente recenti.

Non esiste uno store manager-tipo, tanto a livello anagrafico quanto di carriera. È una sorta di upgrade a livello lavorativo, per cui molto spesso gli store manager iniziano a lavorare nel settore partendo da mansioni con meno responsabilità, fino ad arrivare ad occupare proprio questa posizione acquisendo anno dopo anno l’esperienza richiesta.

Se abbiamo detto però che il ruolo ha subito una certa evoluzione, dobbiamo dire che allo stesso modo le aziende del mondo del retail sono diventate sempre più esigenti in termini di competenze specifiche, ed è il motivo per cui non è raro che vengano richiesti titoli di studio nell’ambito della comunicazione, marketing, economia o simili. Guarda caso, proprio le aree di competenza del perfetto store manager!

Stipendio medio del responsabile del punto vendita

Siamo quasi alla fine di questo approfondimento dedicato al protagonista di oggi, e come potremmo chiudere in bellezza se non parlando proprio di soldini?

Come (purtroppo) per tutte le professioni del settore, anche la retribuzione dello store manager non è così elevata, soprattutto per chi opera in negozi medio piccoli. Potremmo dire, senza esagerare, che all’incirca lo stipendio potrebbe avvicinarsi a quello di un addetto alle vendite, raggiungendo una media intorno ai 1600€ al mese.

La situazione cambia per i responsabili di punti vendita in franchising o comunque appartenenti alle grandi catene, che soprattutto nel settore della moda possono arrivare a percepire all’incirca fino ai 2000€ al mese. Che tutto sommato non è niente male!

E poi bisogna considerare tutti gli elementi previsti dai livelli del ccnl commercio, tolta ovviamente l’indennità di cassa a meno che, tra le sue tante attività all’interno del punto di vendita non si occupi in maniera esclusiva anche di quella! In ogni caso, quella dello store manager è tra le retribuzioni più elevate del retail.

Abbiamo parlato di te in questo articolo? Se sì, non perdere altro tempo e candidati alle nostre offerte di lavoro. Dovrai solo scegliere la tua provincia tra le offerte di lavoro per il personale di negozio e trovare l'opportunità perfetta per te!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

Email
Password
?La password deve avere almeno 8 caratteri
CAP in cui vivi
?Te lo chiediamo per mostrarti i lavori più vicini a te

Potrebbe interessarti...

Cosa bisogna sapere per diventare cassiere al supermercato? Leggi il nostro articolo e non ci saranno più segreti!

Leggi articolo

Desideri fare carriera nel mondo della grande distribuzione alimentare? Diventare scaffalista sarà di certo il primo passo! Scopri tutto su questo importante ruolo.

Leggi articolo

Ah, il visual merchandiser… se non ci fosse lui a prendersi cura del negozio, chi mai potrebbe pensarci? Scopriamo insieme le sue mansioni, la retribuzione e molte altre curiosità.

Leggi articolo